Menu Chiudi

Macchie solari: i rimedi per una pelle perfetta

macchie scure sulla pelle rimedi

Sole e macchie scure sul viso

La comparsa di macchie scure sul viso è un fenomeno che può verificarsi molto frequentemente, specie in determinati tipi di pelle. Si tratta di un’iperpigmentazione che si manifesta con aree piatte e scure della pelle, di un colore che può variare dal marrone al nero, di forma e dimensione variabile. Vengono chiamate anche macchie solari perché la loro formazione si accentua a causa del sole.

Queste macchie sono la conseguenza di una disfunzione dell’epidermide nella produzione di melanina, il pigmento naturalmente presente nell’essere umano e che determinala colorazione della pelle, dei capelli e dei peli. La melanina viene prodotta quando si è esposti a fonti di luce naturali o artificiali e l’iperpigmentazione può diventare sempre più intensa con il passare del tempo e la continua esposizione alle radiazioni solari.

Chiazze scure sulla pelle, da cosa dipendono?

Tra le cause della formazione di macchie solari si annoverano:

  • squilibri ormonali che alterano la produzione e l’assorbimento della melanina in eccesso;
  • lunghe terapie farmacologiche a base di antibiotici, antinfiammatori o antistaminici che inducono un processo di fotosensibilizzazione;
  • accumulo di tossine nell’epidermide dato da cattive abitudini alimentari;
  • utilizzo di cosmetici con sostanze dannose per la pelle.

Macchie solari, tipologie

Esistono vari tipi di macchie solari, classificate a seconda delle loro caratteristiche specifiche.

Il melasma

Il Melasma è una forma di iperpigmentazione che si manifesta sul viso, con la comparsa di chiazze di colore grigio-marrone. Solitamente colpisce le donne e le macchie si distribuiscono su fronte, zigomi, labbro superiore, mento, naso. Talvolta le macchie risultano unite tra di loro.

Le cause precise di questa tipologia di macchie solari non sono note, ma il melasma viene solitamente associato a squilibri ormonali, che possono intervenire in relazione all’uso della pillola anticoncezionale o in gravidanza.

Il cloasma o maschera della gravidanza

Quando il melasma si manifesta durante il periodo di attesa di un bambino si parla di melasma gravidico o cloasma. Il nome non scientifico ma diffuso è quello di “maschera della gravidanza”. Si tratta di un inestestismo estetico e fortunatamente non ha alcun tipo di conseguenza sulla salute.

Le efelidi, le lentigo senili e le cheratosi

Anche le efelidi, spesso scambiate con le lentiggini, sono considerate macchie solari poiché l’esposizione alle radiazioni le accentua, facendole diventare più evidenti. Sono zone di iperpigmentazione molto circoscritte, di piccole dimensioni, di colore bruno o rossastro, che compaiono sul viso e sul dorso delle braccia. Sono più comuni nei fototipi 1 e 2 cioè nei soggetti biondi o rossi e con pelle molto chiara.

Ci sono poi le lentigo senili, macchie scure che compaiono sul viso e sul dorso delle mani, solitamente dopo i 40 anni di età.

Infine, tra le iperpigmentazioni si classificano anche le cheratosi attiniche o solari. Hanno la forma di piccoli rilievi irregolari, scuri, ruvidi al tatto. Si tratta di una vera e propria lesione cutanea determinata dall’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti. Si tratta di un disturbo legato in parte all’età e in parte al fototipo del soggetto, ma è comunque una lesione di interesse dermatologico. Le cheratosi attiniche, infatti, possono sfociare in forme cancerogene.

Come eliminare le macchie solari: la crema schiarente Skinhelper

Per prevenire la formazione di macchie solari occorre dunque utilizzare un’adeguata protezione solare, non solo nel periodo estivo, ma durante tutto l’anno, seguire una dieta equilibrata e ricca di vitamine e idratare il viso con prodotti antiossidanti tutte le sere prima di dormire.

La cute risulterà più morbida, vellutata e resistente agli agenti atmosferici.

Per provvedere a schiarire ed eliminare le macchie scure già formatesi sulla pelle l’esperto Skinhelper consiglia
Skin Bleach Cream”, la crema che agisce a livello epidermico schiarendo esclusivamente le macchie cutanee, senza interferire con la pelle circostante normalmente pigmentata.

Lascia un commento